SAPONE DI ALEPPO

Solo l’uso di ingredienti naturali, l’opera di abili artigiani e una grande attenzione alle singole fasi di preparazione permettono di realizzare il Sapone di Aleppo.

La produzione inizia a novembre dopo la raccolta delle olive e termina dopo quasi un anno di essiccazione.
La cottura: questo processo di lavorazione prevede l’uso di grossi emulsionatori riscaldati con fuoco alimentato a legna. Legno rigorosamente di olivo, in quanto permette una temperatura più costante è regolare. L’olio di oliva viene cotto a fuoco lento per più giorni, nel corso di questa operazione si aggiunge una percentuale variabile di olio di alloro e di sodium hydroxide che permette la trasformazione delle sostanze grasse, nel prodotto che noi conosciamo come “sapone”.
La solidificazione: la fase successiva prevede la solidificazione del sapone, steso dagli addetti su pavimenti appositamente adibiti.

  • Sapone di Aleppo Olio di oliva e olio di alloro

Parafarmacia Erboristeria Omeopatia Fitoterapia Alimentazione Dott.ssa Grossi Franca Dott. David Paolo Marcon Venezia Viale San Marco