fbpx

Se parlo di spezie la mia mente va subito alla Turchia; la prima che ci sono andata ero giovane, con i miei ed altre cinque famiglie in roulotte l’abbiamo visitata per un mese intero. Il mio primo ricordo delle spezie viene proprio da questa terra dove il ricordo del profumo che emanano quando sono tutte insieme e dei colori che ti colpiscono come un raggio di sole, è stato proprio un imprinting Speziale.

Dagli Speziali trovate anche le Spezie, spezie che molti di voi utilizzano ma che comprano di qualità veramente bassa e a costi estremamente alti.

La qualità delle nostre spezie è super, al giusto prezzo, con un profumo e colore che vengono dai luoghi d’origine.
Mi stupisco che molti chiedano spezie italiane, ogni pianta cresce ad una determinata latitudine, alcune ci sono in Italia, ma le altre vengono e devono venire dai paesi d’origine!

L’uso delle spezie in Italia era anni fa inferiore rispetto ad altri paesi e culture, ma negli ultimi anni anche da noi piatti come il riso al curry, l’uso della curcuma e dello zenzero, ha preso piede anche se grazie a mode che promettono effetti che queste spezie non hanno, o per lo meno non hanno se si pensa che da sole facciano il miracolo.
Secondo il dottore GOOGLE e per non parlare di moltissimi video, basta mangiare spezie e frutta secca per guarire da qualsiasi malattia, per dimagrire o ingrassare a seconda di quel che si desideri, ottenere proprietà afrodisiache piuttosto che rimedi per tutto, veramente tutto.

Sicuramente il loro uso in cucina permette di portare al nostro palato gusti speciali e aiutare il nostro sistema gastro-intestinale a funzionare meglio.

Ma cosa sono le spezie?

Sono prodotti alimentari vegetali essiccati e macinati, spesso mescolati tra di loro per ottenere dei composti come il curry. A volte sono parti della pianta come il fiore, chiodo di garofano, che si usa anche come polvere, le bacche, pepe nero, la corteccia, cannella, i semi, coriandolo e cumino, la radice, zenzero.
Grazie al loro gusto essi sono stati ingredienti utilizzati in cucina da millenni, utilizzate anche per la conservazione degli alimenti e per nascondere a volte i gusti di alimenti non più freschi.
Ma le spezie sono molto di più, al di la delle mode che ogni tanto fanno vantare ad alcuni alimenti proprietà che non hanno, non possiamo dimenticare la loro capacità digestiva e carminativa, spesso infatti io le utilizzo nelle mie tisane.

Importante! La loro capacità di accentuare l’aroma di un piatto permette di diminuire la quantità di sale, zucchero e grassi, con un aiuto alla salute.

In questo momento potete trovare da noi le seguenti spezie:

CURCUMA polvere
Bellissima spezia di un giallo solo sorprendente, aiuta a digerire meglio, ci sono varie pozioni per ottenere risultati stupefacenti sui dolori, ma per ottenere queste azioni bisogna utilizzarla come integratore, e che sia di qualità! La Curcuma viene dall’India e viene utilizzata nella cucina per il gusto speciale. Spesso io la aggiungo alle verdure, ai cereali e anche alle patate al forno. Ha avuto in questi anni destini vari, prima faceva dimagrire, poi faceva morire, posso dirvi che è una spezia speziale e come spezia la potete utilizzare nella vostra cucina, come integratore chiedeteci sempre consiglio.

ZENZERO polvere e taglio tisana
Lo zenzero lo possiamo trovare sia in polvere, da utilizzare nella cucina, sia in taglio tisana, che si utilizza all’interno delle Tisane, ma anche fresco da aggiungere agli estratti, in dosi, molto ma molto piccole!

CURRY polvere
Ma quanto buono è il curry? Una volta quando ero onnivora lo utilizzavo per cucinare la carne, adesso lo utilizzo per cucinare il seitan, praticamente faccio uno spezzativo vegetale al curry, che devo dire piace a tutti, onnivori o no!
Il curry è un insieme di spezie, non una spezia sola, miscelate ad arte per ottenere questa super spezia.

GINEPRO bacche
Le bacche di ginepro vengono utilizzate per lo più nella cottura della carne, per la sua capacità di favorirne la digestione. Si utilizza anche nelle tisane, in dosi molto basse e sempre abbianto alle altre piante che attivano i drenaggi.

PEPE NERO bacche
Chi non ha mai usato il pepe? Nessuno! Ma quanti di voi utilizzano un pepe nero di qualità super? Pochi! Il pepe è una piantina rampicante, con tutti questi grappolini di bacche. Puoi avere un gusto più deciso, come il nero, più aromatico, il verde, più delicato, il bianco.

PEPE ROSA bacche
Chiamato anche pepe peruviano, è un piccolo albero con piccole bacche rosa intenso, io lo adoro perchè è delicato e speziato come piace a me. Lo metto ovunque, dalle uova ai legumi.

PAPRIKA PICCANTE PAPRIKA DOLCE
La paprika ha un profumo e un gusto veramente speziale! Io personalmente non la uso, perchè non mi piace il gusto, ma molti di voi la mettono sia sulla carne che sui legumi, ma anche per condire le verdure cotte e anche le patate.

CANNELLA pezzi e polvere
La cannella è un profumo che si incontra spesso con i dolci e gli infusi, richiama il calore dell’inverno e sa da feste in generale!

CHIODI DI GAROFANO fiori e polvere
Una volta era il rimedio per il mal di denti per la sua azione antinfiammatoria, ma in cucina viene utilizzato nella cottura soprattutto delle carni. Adesso io li aggiungo quando cucino uno spezzatino vegetale, così come lo mettevo quando lo facevo con la carne.

CUMINO, CORIANDOLO, FINOCCHIO, ANETO, ANICE VERDE E STELLATO, CARDAMOMO sono semi che noi utilizziamo nella preparazione delle nostre Tisane, soprattutto per la loro funzione carminativa, ovvero per la loro capacità di diminuire la produzione di gas intestinale ed migliorare il gusto, nonché promuovere una migliore digestione.


Ritorna alla pagina “In cucina con Gli Speziali”