Molti di voi in questi mesi d’autunno lamentano tristezza e stanchezza fisica, nonché una sorta di esaurimento mentale. Le frasi sono varie ma spesso finiscono con un “non ne posso più aiutami“!

Normalmente sono sensazioni che non provo, solo raramente nella mia vita ho pensato “non ne posso più“, ed era soprattutto legato alla stanchezza fisica. Ma la sensazione di esaurimento mentale quella mi succede quando “esagero”…

Venerdì mattina mi sono svegliata con una sensazione di stanchezza profonda, era come se il mio corpo fosse pesante, come se sentissi il suo peso sul materasso, la testa era anch’essa sprofondata in una sorta di nebbia mentale.
Immagino siano sensazioni che anche alcuni di voi abbiano provato, io era parecchio che non le sentivo così nitide. In effetti i miei impegni di lavoro e di famiglia sono abbastanza intensi, anche se molte altre donne corrono molto più di me e ne sono consapevole. Ma il mio cervello è estremante attivo, tanto che venerdì mattina ero in “modello pausa”.
Allora che fare? RIPOSARE!
Se ci si può permettere di farlo consiglio assolutamente questa soluzione, come dopo la malattia bisognerebbe fare convalescenza, che oramai non si concedono più né gli adulti né si fà fare alle creature.  Con conseguenti ricadute!
Così la stanchezza avrebbe bisogno di riposo, come la stagione autunnale ci dice…
Quindi? Quindi se proprio proprio non possiamo riposare, cerchiamo almeno di trovare un pensiero positivo che ci permetta di reagire! È quello che di norma faccio io in questi frangenti, un pensiero positivo e un nuovo obbiettivo!

Ma anche un po’ di Sale n.5 del Dott.re Schüssler, ovvero il sale del cervello!

Quando la mente lavora spesso come se fosse una macchina in terza, il “kalium phosphoricum è particolarmente importante per ottenere l’idoneità al lavoro delle cellule cerebrali” così scrive nel suo libro R. Kellenberger, sui Sali del Dott.re Schüssler.

Io me li “ciuccio” alla grande quando devo affrontare fatiche mentali in più rispetto al normale.

Chi di voi non conoscesse i Sali di Schüssler venga martedì 22 Ottobre alla conferenza, la Dott.ssa Giulia Besegato ha fatto il mio percorso nello studio dei sali ed è molto brava! Sono rimedi semplici ma molto utili nella gestione giornaliera di molti disturbi comuni!
Vi auguro quindi di cercare di capire quando è ora di fermarsi, prima di arrivare come me venerdì!
Buon settimana con Affetto

Franca

 


[add_single_eventon id=”325″ ]
story saver for instagram